Dott.ssa Elisabetta D'Angieri
Psicologa e Psicoterapeuta

Corso Vinzaglio, 21 - 10121 Torino
Tel. 011 5136063 | 348 7236090
E-mail elisadangieri@libero.it

Home 2017-01-20T15:19:09+00:00

Dott.ssa Elisabetta D’Angieri

Psicologa e Psicoterapeuta

psicoterapeuta torino

Consulenze e terapie psicologiche individuali, di coppia, di famiglia

Percorsi conoscitivi e di sostegno

Psicoterapia strategica breve

EMDR

Tecniche ipnotiche

Naturopatia

Sono la Dott.ssa Elisabetta D’Angieri, psicologa e psicoterapeuta, ipnologa e naturopata, mi occupo di: attacchi di panico, disturbi di ansia, fobie, depressione, crescita personale, insicurezze, paure, mancanza di autostima, difficoltà di relazione sia nella coppia che nella famiglia e comunicazione (lavorando anche sul dialogo interiore). Il mio approccio al cliente si è evoluto nel corso degli anni attraverso l’arricchimento sia dello studio che dell’esperienza. Integrando le differenti metodologie (psicoterapia sistemica relazionale, psicoterapia breve strategica, naturopatia, fiori di Bach, ipnosi e tecniche di rilassamento) cerco di utilizzare ciò che piò occorre per quel cliente essendo noi tutti unici. Quando il sintomo è debilitante mi avvalgo se la persona lo desidero dei mie studi naturopatici e dei fiori di Bach.

Leggi il curriculum della Dott.ssa Elisabetta D’Angieri

Approfondimenti

Il Blog di Psicologia della Dott.ssa Elisabetta D’Angieri

La paura del giudizio e le ansie correlate

Il timore del giudizio è molto frequente nella vita degli individui. Esso limita l’espressione, la comunicazione, la libertà personale, l’interagire con gli altri. Quando si è in preda di questa paura si teme di dire cose stupide, sbagliate, di essere disapprovati, di non soddisfare le aspettative degli altri, di confrontarci, paura di non saperci esporre, di essere insignificanti.

E.M.D.R.

In italiano l’ acronimo E.M.D.R. significa: Desensibilizzazione e rielaborazione attraverso i movimenti oculari. La Desensibilizzazione si riferisce all’ attenuazione dell’intensità dell’emozione legata al ricordo traumatico, la rielaborazione riguarda i ricordi non adeguatamente integrati.

Contatta la Dott.ssa Elisabetta D’Angieri

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi